Morto il cantautore Enrico Boccadoro, aveva 42 anni. Nel 2005 aveva partecipato a Sanremo Giovani con un brano sul tema dell’immigrazione

0
455
boccadoro

Nato a roma nel 1974, nel 2005 Boccadoro aveva partecipato al festival di Sanremo nella sezione Giovani con il brano “Dov’è la terra capitano“, che gli valse il premio Afi come migliore canzone d’autore. Il videoclip della canzone è stato diretto da Silvio Muccino. Il brano tratta il tema dell’immigrazione.

“Dov’è la terra capitano dov’è la terra che sognammo                                                    Non era quella che sembrava che in televisione si vedeva
Non era quella mamma a rimboccare i nostri sogni
Ha sbagliato capitano e mi sa dire dove siamo
Ma era bella da lontano era bella da lontano
Dov’è la terra capitano dov’è la terra che aspettiamo
Ma era bella da lontano bella da lontano”

Enrico Boccadoro iniziato a far musica da giovanissimo e nel 1994 ha pubblicato il suo primo album Stanno amandosi. Poi, tra il 1995 e il 1997, è salito sul palco con numerosi artisti, tra cui Laura Pausini, Massimo Di Cataldo e Ivan Graziani. È stato autore di musiche per la tv e per il teatro, oltre che dell’inno “Lazio ti amo”. Tra i suoi ultimi lavori, due brani originali composti su antiche canzoni religiose ebraiche presentati a giugno di quest’anno nello spettacolo al teatro Argentina di Roma “50 anni Ebrei di Libia”.