Aggressioni razziste a Brindisi. Il pericolo delle ronde

0
37

Brindisi, 20 ottobre 2018. Due migranti – un ghanese e un senegalese – sono stati aggrediti a Brindisi da una ronda razzista e colpiti con mazze da baseball, riportando contusioni e ferite. Un terzo agguato, secondo le prime informazioni, sarebbe stato evitato dall’intervento di un cittadino. Il fenomeno delle ronde razziste cresce in diverse città italiane ed è ancora sottovalutato dalle autorità, mentre le politiche che vorrebbero facilitare l’acquisto di armi, anche da guerra, e togliere limiti alla legittima difesa rischiano di creare delle vere e proprie milizie xenofobe.

Roberto Malini – co-presidente di EveryOne Group